Skip links

Nuovi modi di concepire gli spazi dell’abitare e la vita in città

]IN DIRETTA SULLA PAGINA FACEBOOK DEL ROTARY CLUB MILANO PORTA VENEZIA

Caminetto rotariano: “Nuovi modi di concepire gli spazi dell’abitare e la vita in città”

Con:

  • Massimiliano e Doriana Fuksas, Architetti italiani fondatori dello Studio Fuksas
  • Pierfrancesco Maran, Assessore a Urbanistica, Verde e Agricoltura del Comune di Milano
  • Marco Mari, Vice Presidente nazionale del Green Building Council
  • Fabrizio Capaccioli, Managing Director di ASACERT e Presidente del Rotary Club Milano Porta Venezia

Modera: Fulvio Giuliani, Giornalista e conduttore radiofonico, Caporedattore RTL 102.5
Nuovi modi di concepire gli spazi dell’abitare e la vita in città

Il 7 maggio alle 20:30, l’appuntamento con il futuro del nostro Paese, nel convivio del Caminetto rotariano in versione FB, organizzato dal Club Rotary Milano Porta Venezia.

Il nuovo trend dell’immobiliare parte dal residenziale, un approccio innovativo che considera la casa nella sua migrazione funzionale da bene a servizio. È dedicato al microliving l’innovativo business model che nasce nel mercato immobiliare, il caminetto rotariano del prossimo 7 Maggio, rigorosamente in versione digital in diretta alle 20:30 dalla pagina Facebook del Club Rotary Milano Porta Venezia.

Essenziale e Funzionale sono le nuove caratteristiche del project living del futuro: meno metri quadrati ma dotati di ogni comfort e progettati nei minimi dettagli.

Si parlerà delle tendenze abitative nelle grandi città, in cui il micro living rappresenta un settore in forte ascesa e destinato a diventare una delle asset class più richieste. Appartamenti smart e di piccole dimensioni, small unit con altissimi standard. Il micro living si delinea come un indirizzo d’acquisto consapevole, una precisa esigenza, non più dunque un’opzione per chi non ha altra scelta.

A Milano la tipologia più richiesta è il bilocale, che raccoglie il 44,9% delle preferenze contro una media delle grandi città del 23,5%. L’ Istat riporta che un terzo delle famiglie è composto da una sola persona, alla ricerca di spazi contenuti, ma centrali. Oasi urbane in grado di armonizzare funzionalità, design e comfort.

La serata sarà moderata dal Caporedattore di RTL 102.5 Fulvio Giuliani e vedrà come ospiti: Massimiliano e Doriana Fuksas dell’omonimo studio di architettura, tra i più rinomati al mondo; Pierfrancesco Maran Assessore all’Urbanistica, Verde e Agricoltura del Comune di Milano; Marco Mari Vice Presidente nazionale del Green Building Council Italia; Fabrizio Capaccioli AD ASACERT, Consigliere Delegato alle costruzioni per Conforma e Presidente del Club Milano Porta Venezia.

Un nuovo paradigma dell’architettura, che si compone di risparmio energetico, comfort, sicurezza, sostenibilità. Semplificare l’approccio alla quotidianità grazie alla domotica, funzionalità in movimento, case in metamorfosi fatte di pareti mobili in grado di creare ambienti dinamici in base alle esigenze: minino spazio-massimo comfort. Minimalismo e ottimizzazione degli spazi interni, prevedendo la riduzione delle dimensioni e contestualmente la massimizzazione della qualità. La casa non è più questione di spazio, ma è da considerare anche in una sua multidimensionalità temporale, nella quale gli stessi metri quadri si trasformano in stanze completamente diverse a seconda dell’ora del giorno.

Un’antropo-edilizia, secondo la quale l’individuo trova un vero equilibrio solo sulla base delle interrelazioni funzionali tra le parti con cui interagisce e con l’ambiente in cui svolge le sue attività di vita.

Se ne parlerà Giovedì 7 Maggio a partire dalle 20:30 sulla pagina Facebook del Club Rotary Milano Porta Venezia.

]IN DIRETTA SULLA PAGINA FACEBOOK DEL ROTARY CLUB MILANO PORTA VENEZIA

Caminetto rotariano: “Nuovi modi di concepire gli spazi dell’abitare e la vita in città”